sabato 28 novembre 2015

Il ballo di maturità (Maturitní ples o "Maturák")

Ballo di maturità a Pilsen - Foto by Marco Ciabatti

Tra tutti gli eventi di "vita familiare" a cui ho avuto il piacere e l'onore di essere invitato a partecipare in questi ultimi sei anni di "bighellonare" in Repubblica Ceca quello che mi ha più colpito (forse anche perché in Italia non avevo mai visto nulla di simile) è certamente il ballo di maturità.

Non sto parlando di quello della mia ragazza, purtroppo, in quanto ci siamo conosciuti dopo che aveva già terminato il liceo, ma bensì quello di suo fratello minore, a cui si riferisce la foto che ho inserito qui sopra, che si è tenuto a Pilsen.

Premetto che questo articolo si basa totalmente sulla mia esperienza personale e su quello che mi è stato raccontato sia durante il corso della serata che nei giorni successivi, alcuni particolari potrebbero variare da zona a zona, ma in generale credo di poter affermare che tutto quello che descriverò da qui in avanti sia valido ovunque nel paese.

domenica 22 novembre 2015

Il periodo dell'avvento in Repubblica Ceca

Dalla prossima settimana anche in Repubblica Ceca inizia il periodo dell'avvento.

Come da tradizione si festeggiano le quattro domeniche precedenti al Natale accendendo le candele sulle "corone dell'avvento" (in ceco si chiamano "adventní věnce").

Le corone dell'avvento possono ovviamente essere acquistate già pronte, tuttavia molte famiglie (come ad esempio la famiglia della mia fidanzata) preferiscono realizzarle artigianalmente in casa.

In occasione della prima settimana dell'avvento in molte città della Repubblica Ceca iniziano i tipici mercatini natalizi e, lo stesso giorno, vengono accese le luminarie e, soprattutto, l'immancabile grande albero di Natale che campeggia maestoso in ogni piazza.

domenica 1 novembre 2015

Škoda lásky (ovvero Rosamunda) - Storia di un successo mondiale nato in Repubblica Ceca.

Una vecchia copertina italiana
Chi non conosce la celeberrima polka "Rosamunda"?

Ma pochissimi italiani sanno che l'origine di questa canzone, nata a cavallo tra la prima e la seconda guerra mondiale, non è in Italia, né in Germania, né tantomeno negli Stati Uniti d'America, ma bensì nell'allora Cecoslovacchia, oggi Repubblica Ceca.

- Le orgini:

Siamo nel lontano 1927, quando il compositore ceco Jaromír Vejvoda scrive la musica (senza le parole) di questo brano popolare, che viene presentato al pubblico con il titolo di "Modřanská polka".

Il primo testo della canzone fu scritto solamente sette anni dopo, nel 1934, da un'altro ceco: Václav Zeman, che cambiò il titolo del brano nel definitivo "Škoda lásky", traducibile in italiano come "Peccato per l'amore" (sottinteso "che ho provato per te").

- Il successo internazionale:

Škoda lásky divenne in poco tempo un grandissimo successo, tanto che, nel 1938, ne venne realizzata una versione in tedesco, intitolata "Rosamunde" che vendette in poco tempo più di un milione di copie in Germania.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...