giovedì 2 aprile 2015

La Pasqua ceca - Folclore, religione e antichi riti pagani.

La Pasqua, in ceco Velikonoce, (da notare però che la "c" si legge come la nostra "z" sorda, tipo quella della parola "calza") in Repubblica Ceca è un periodo di grandi festeggiamenti, caratterizzato da moltissimi riti, la maggior parte dei quali non vengono quasi più praticati dalla maggior parte della popolazione (al giorno d'oggi sopravvivono soprattutto nelle zone rurali del paese), ma sono comunque entrati a far parte del folclore locale.

Alcune di queste antichissime tradizioni sono legate ovviamente alla passione e resurrezione di Cristo, ma la maggior parte si perdono davvero nella notte dei tempi, in era pre-cristiana, e derivano dalla celebrazione pagana dell'arrivo della primavera.
Il nome stesso del periodo pasquale in tedesco (Ostern) e in inglese (Easter) ricorda l’antica divinità germanica Ostara, cioè la dea della primavera e della fertilità, che trova la sua controparte slava in Vesna

La primavera celebra il ritorno degli dei della vegetazione e della vita, il periodo in cui gli alberi germogliano, l'erba verde ricomincia a crescere, gli animali si svegliano dal letargo
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...